Intermezzo: Cosa far fare alle orecchie questo agosto

Field Recordings, un nuovo podcast in arrivo e un’illustrazione da colorare

Ciao Orecchiabilinə,

Incredibile ma vero, ce ne andiamo in vacanza anche noi. Chiudiamo la serranda della nostra attività di scribacchini, per riaprirla alla fine dell’estate. Ma non potevamo lasciarvi a bocca asciutta. Quindi, per questo numero che ha il sapore della vigilia della partenza per il mare, vi consigliamo un po’ di spunti per tenere allenate le orecchie durante il mese di agosto.

Suggestioni sonore

Per quanto gli orecchiabilinə come noi e voi amino ascoltare le voci di altri esseri umani raccontarci storie o cose che non sappiamo, la sensazione di saturazione è sempre dietro l’angolo. Per cui, in fila in autostrada, o al pranzo di Ferragosto o ancora sul divano col ventilatore, mettetevi in cuffia il podcast Field Recordings. Una raccolta di suggestioni sonore registrate sapientemente da produttori audio che per una volta stanno in silenzio e registrano l’ambiente circostante. Da ascoltare a occhi chiusi, per immaginarsi tra i pappagalli californiani, tra gli scrosci d’acqua di un temporale estivo o immedesimandosi nelle penne di un cucciolo di rondine nel suo nido. Consigliamo in particolare l’episodio di Jonathan Zenti registrato a Punta Vagno a Genova, che nel 2001 fu il centro della brutale repressione della polizia avvenuta durante il G8. Jonathan ha anche contribuito a Limoni, il podcast sul G8 di Internazionale di cui vi avevamo già parlato, e che ha da poco pubblicato l’ultimo episodio.

I trent’anni della nave Vlora

Pochi giorni fa ci ha contattati Filippo Femia, giornalista de La Stampa per raccontarci del nuovo podcast in uscita l’8 agosto. Si intitola “Vlora - La nave che sfondò il Muro” e racconta l’incredibile storia dello sbarco del mercantile che portò ventimila albanesi al porto di Bari. Un evento epocale e purtroppo dimenticato, o ricordato in maniera distorta, che ha anticipato il triste fenomeno delle grandi migrazioni del ventunesimo secolo. Abbiamo potuto ascoltare i primi due episodi in anteprima, e la cura nel ricercare e intervistare le persone coinvolte, da chi era su quella barca fino al comandante stesso della nave, ci hanno colpito particolarmente. Ci sono ancora troppe cose che non sappiamo o non ricordiamo di quel periodo, ma sono più attuali che mai e meritano di essere raccontate. L’8 agosto buttateci un orecchio, nel frattempo potete già farvi un’idea con il trailer.

Art Attack!

Se gli spunti qua sopra non dovessero bastare, Giulia Sagramola ha disegnato per noi un’illustrazione da colorare mentre ascoltiamo i nostri podcast preferiti, per tenere le mani occupate mentre le orecchie viaggiano nel mirabolante mondo dell’audio. Stampatela, coloratela e poi condividete il risultato finale!

👉 scarica qui l’illustrazione in alta risoluzione!

Scarica l'illustrazione

Se gli spunti qua sopra non dovessero bastare, ricordatevi che le nostre playlist dei podcast da ascoltare, in italiano e in inglese, sono sempre lì belle pronte per essere ascoltate. E per chi vuole fare i ripassoni, ci sono anche gli starter pack di Barbero e di Cemento. Per non parlare della playlist musicale di Strano podcast o di quella sulla noia di Pietro Minto. Per estemporanee manifestazioni di condivisione sociale, ci trovate su Instagram come sempre.